Prima di tutto mi presento: sono Fiorentino Marco Lubelli, insegnante di matematica e scienze presso l’IC Vincenzo Neri di Pianoro. Ho conseguito nel 2003 la laurea in Scienze Ambientali presso l’università di Bari, ho dal 2004 al 2008 collaborato con il sito telematico http://www.meteogiornale.it, sempre nel 2004 ho conseguito l’abilitazione alla professione di Pianificatore territoriale presso l’università La Sapienza di Roma. Nel 2007 ho conseguito la specializzazione all’insegnamento presso l’Università di Modena-ReggioEmilia alla conclusione del VII ciclo della SISS. Ho nello stesso hanno iniziato la mia esperienza lavorativa presso le scuole della provincia di Bologna. Nel 2009 ho fondato un sito internet di scienze e meteorologia http://www.meteoscienze.it, un giornale telematico che ha riscosso un discreto successo fino al 2013, quando per mancanza di tempo, ne ho dovuto decretare la fine. Oggi ho deciso di iniziare una nuova avventura attraverso questo blog. Perché PROGETTO SCIENZE? Perché il nostro paese ha bisogno di cultura scientifica. Perché il paese di Dante è anche il paese di Galileo, di Leonardo e di Fermi, questo non dobbiamo mai dimenticarlo. Purtroppo scelte antiche hanno privilegiato la cultura umanistica a quella scientifica e oggi ne paghiamo le conseguenze: quanti sanno leggere un grafico? Quanti sanno leggere una carta meteorologica? Quanti sanno discernere se il loro paese o la propria casa rischia nell’immediato futuro un evento alluvionale? Quanti sanno veramente comprendere le implicazioni economiche e sociali di parametri matematico-finanziari come: PIL, RAPPORTO DEFICIT/PIL, TAEG, TAN ? Ben pochi, ne sono certo. Queste carenze, dovute ad una mancanza di educazione e istruzione scientifica, diventano carenze sociali, economiche e politiche che ci indeboliscono. Pensate che questo paese sarebbe il medesimo se la cultura scientifica fosse un valore diffuso nella nostra comunità? Io non credo. Credo che l’Italia da una alfabetizzazione matematico-scientifica potrebbe solo quadagnarne ritrovando quello spirito e quella genialità che ne ha contraddistinto la storia. Ecco perché iniziare un progetto: un progetto scientifico. Questa pagina oggi vuota si riempirà di: informazione, opinioni, consigli didattici, recensioni, libri. Ho l’obiettivo di dare un modesto contributo di speranza, nello sterminato spazio del web, spesso disseminato di bufale e inesattezze scientifiche: la speranza che la scienza possa uscire dalle nicchie dei professionisti del settore, per diventare finalmente cultura di massa. Buona lettura.

Annunci