Basta vedere il corso principale di Amatrice che non esiste più, perché è stato cancellato, sepolto dalle valanghe di macerie. Sono macerie speciali, con tetto sopra. Quei tetti con i cordoli in cemento armato erano stati realizzati 15, 20 anni fa pensando di dare solidità agli edifici. In realtà si trattava di tetti pesanti che […]

via Amatrice, i tetti rinforzati hanno ucciso, usiamo il legno — Pietroalviti’s Weblog

Annunci