Salve amici, come avevamo detto ieri, è in corso una tregua nella morsa del gelo che attanaglia il nostro paese. Ma appunto sarà una breve tregua perché come avevamo annunciato ieri il nucleo gelido oggi sui Balcani, a causa dell’entrata sul Mediterraneo occidentale di una infiltrazione di aria umida ed instabile proveniente dall’atlantico settentrionale, sarà risucchiato sul nostro paese da una depressione in formazione sulla Sardegna.

mslpz1_web_22
Carta della pressione riferita alla notte tra martedì e mercoledì. Evidente il centro di Bassa pressione di 1000 mb presente sulla Sardegna che richiama aria gelida dai Balcani.

Ciò determinerà il richiamo di aria gelida dai Balcani  che entro la mattina di mercoledì avrà raggiunto anche il nord Italia. Ciò determinerà la seguente situazione a 850 Hpa.

zt850z1_web_22

Questa è la situazione per la mattina di mercoledì, quando le masse d’aria in arrivo dai balcani avranno preso al sud una componente più meridionale e saranno più miti, avremo qui piogge sui litorali ed ancora neve sulle alture. Mentre il nord sarà interessato dal gelido respiro continentale.

snow24hz1_web_3.png
Nevicate sulle colline delle regioni centro meridionali dai 200 m in sù.

Va detto che per tutto il giorno 10 il nucleo gelido nel suo spostamento verso nord interesserà ancora le pianure pugliesi determinando nevicate ancora al piano. Come possiamo vedere da questa carta che alleghiamo all’articolo. Probabilmente però come possiamo vedere dalla carta gli accumuli saranno soprattutto localizzati sulle Murge, sul Molise ed ancora sull’Abruzzo.

ptypez1_web_19
Ancora nevicate sulle pianure della Puglia la mattina di martedì.

Sul resto dell’Italia, soprattutto quella settentrionale gran gelo in attesa di un possibile peggioramento nevoso nel weekend di cui parleremo più diffusamente domani.

zt850z2_web_22.png
La -10 a 850 Hpa entra in Pianura Padana la notte di mercoledì.
t2mz2_web_23.png
La mattina di mercoledì ci aspettiamo temperature ampiamente sotto lo zero su tutto il nord del paese.
Annunci