Meteo Giovanni Micalizzi

record12luglio2017

Massime davvero elevate, con la rete SIAS che misura valori da capogiro nel catanese e siracusano, dove le due stazioni di riferimento, quella di Paternò nel catanese e Siracusa, hanno valori rispettivamente di 45.8°C e 46.4°C.

Temperature davvero estreme e derivate da concomitanti fattori orografici come combinazione tra territorio, vento, periodo dell’anno e isoterme in quota, i quali hanno permesso alla colonnina di mercurio di varcare la pazzesca soglia dei +46°C all’ombra.

Il periodo dell’anno con la massima insolazione, il vento di terra che spirava nelle zone del siracusano, l’isoterma registrata come punto di riferimento Trapani Bridge (+26.8°Ca 1500 mt), e il territorio con la sua orografica particolare, sono stati tutti fattori che hanno fatto si che si potessero registrare tale temperature estreme.

Tmaxgior12luglio2017

Temperature estreme che la Sicilia conosce bene, non a caso è la Regione che detiene il record europeo mai battuto con

View original post 42 altre parole

Annunci