Meteo Giovanni Micalizzi

tempagosto1dec2017

Andando a sbirciare le carte, noi addetti ai lavori in qualità di previsori e analizzatori di modelli e quant’altro, restiamo certamente stupiti dalla costanza dei centri di calcolo a proporre certe termiche.

Tradotte al suolo queste rappresenterebbero, per costanza e intensità, un problema se fossero realmente confermate in toto, soprattutto per la persistenza di esse.

Andando ad analizzare le zone della loro influenza, qualora fossero veritiere, temperature eccezionali e molto probabilmente da record storico sarebbero non più un’utopia ma realtà.

Certamente in campo meteorologico non si ragiona ne si parla prima del tempo con autentica certezza, proprio perchè ogni ondata di caldo o di freddo estreme non possiedono le stesse qualità.

Possono essere simili ma mai uguali ad altre del passato e paragonarle ad altre può solo essere a scopo indicativo, per esempio a quella del Luglio 1983, una delle più forti ed estese della storia italiana.

Se nel 1983…

View original post 90 altre parole

Annunci