Meteo Giovanni Micalizzi

12agosto2017

Mentre raggiunge il picco la storica ondata di caldo in Italia Centro-Settentrionale, essa allenterà la presa solo a inizio 2^decade anche al Sud, dando il via libera alla tanto agognata rinfrescata.

Il caldo insopportabile, divenuto atroce negli ultimi giorni, lascerà però spazio a fenomeni davvero violenti, secondo i modelli soprattutto nell’area alpina e in alcune zone del Nord Italia.

Nella carta allegata del modello globale GFS, si notano i picchi di accumulo che potrebbero verificarsi entro un range temporale di 144 ore.

GFSOPIT12_240_18forti2017ago

Si notano le possibili infiltrazioni fresche in quota al Nord, le quali con l’abbassamento del flusso atlantico pertubato, sancirebbero la fine dell’ondata di calore in atto a suon di violentissimi temporali.

Il rischio di forti fenomeni è alto, visto anche il grosso carburante accumulato in questi giorni di “follia meteo-climatica“, che sicuramente passeranno alla storia meteorologica italiana per molti anni.

Al Centro-Sud…

View original post 62 altre parole

Annunci