Meteo Giovanni Micalizzi

meteo-estremo-mediterraneo-caldo-burrasche-48040_1_1

Il Mediterraneo è un’autentica brodaglia, i bacini sono a dir poco caldi con anomalie positive possenti in quasi tutti i settori, specie nelle zone del Centro-Sud, sia adriatiche che tirreniche e insulari.

Tale fattore sarà scatenante alla possibilità che si possano sviluppare possenti celle temporalesche, di natura marittima, con occasionali nubifragi che localmente potranno arrecare anche dei eventi intensi con danni alluvionali.

Elevate possibilità di sistemi convettivi violenti si manifestano qualora le temperature dei mari sono sopra i 24-25°C, figurarsi quando essi sono vicini ai 27-28°C come lo sono adesso.

Certamente però dobbiamo sapere che, nonostante l’innesco sia li pronto, serve anche la scintilla per far scoppiare l’enorme carburante che avviene tramite un’intrusione da parte delle masse d’aria fresche in quota, collocate anche in maniera tale da incentivare il tutto.

Da giorni vediamo sulle carte delle possibilità che possano nascere dei cattivi temporali, di tipo marittimo

View original post 152 altre parole

Annunci