Italian Weather

Mentre l’intensa saccatura atlantica, con relativo minimo depressionario, si allontana verso l’Europa orientale, spostandosi fino in direzione del bacino del mar Nero, della Romania e dell’Ucraina, il promontorio anticiclonico presente sul medio Atlantico tende a estendersi verso il Mediterraneo centro-occidentale, esaltando ulteriormente il “gradiente barico orizzontale” che alimenta ancora una vivace ventilazione da O-NO e NO, fra basso Tirreno, Canale di Sicilia e mar Ionio, in decisa attenuazione. Da domani una nuova ampia saccatura dall’Atlantico settentrionale, alimentata da masse d’aria fredde in discesa direttamente dalla Groenlandia, tenderà a muoversi verso levante, spingendosi in direzione delle Isole Britanniche. Ma una volta raggiunte le Isole Britanniche questa saccatura, durante la sua naturale evoluzione verso levante, verrà frenata dal progressivo aumento dei valori di geopotenziale in atto su tutto il Mediterraneo centro-occidentale, soprattutto fra la Spagna e l’Italia.

ciclogenesi sub-tropicale sul TirrenoLungo il margine più meridionale di questa ampia saccatura, a carattere freddo, che delimita l’anticiclone…

View original post 517 altre parole

Annunci