Salve amici. Le previsioni a lungo termine sono senza dubbio ben lontane dall’essere precise, anzi, la loro affidabilità rimane assai bassa. Questa bassa affidabilità deriva dalla mancanza di dati precisi ed estesi e dalla, ancora poco sviluppata potenza dei calcolatori. Quindi quello che vedete in rete può essere solo una tendenza ed è proprio quello che cercheremo di fare noi nel nostro progetto sperimentale che oggi andiamo a spiegare. Abbiamo infatti deciso di battezzare alcuni parametri climatologici principali: AMO-NAO-MEI-QBO-PDO-Temperature stratosferiche a 30 Hpa- Temperature dell’artico oltre gli 80 gradi di latitudine nord. Abbiamo visto l’andamento di questi indici nel corso del tempo e abbiamo lottato insieme gli anni con configurazioni più vicine all’attuale. Quello che abbiamo ottenuto sono: i grafici delle: anomalie termiche europee, anomalie pluviometriche europee, geopotenziali al suolo europei e del nord emisfero. Abbiamo così confezionato per questi parametri la nostra previsione per: Settembre, ottobre e per l’intero autunno. Un elemento importante ed inedito di questa sperimentazione sarà il confronto in tempo reale tra i dati attesi e quelli reali. In questa prima proiezione proporremo anche i dati relativi ad ottobre e quelli per l’autunno. la prossima proiezione sarà redatta ad ottobre.

PROIEZIONE PER SETTEMBRE E CONFRONTO CON I PRIMI 11 GIORNI DI QUESTO MESE

 

EcKMcb3Wcf.png
PROIEZIONE DEI GEOPOTENZIALI AL SUOLO IN ZONA EMISFERICA

 

 

comphour.dzNNgpflbP.gif
GEOPOTENZIALI AL SUOLO PER I PRIMI 11 GIORNI DEL MESE

 

dn1PcimA04.png
PROIEZIONE DEI GEOPOTENZIALI AL SUOLO IN EUROPA
comphour.qrv4jZcI90.gif
GEOPOTENZIALI AL SUOLO IN EUROPA PER I PRIMI 11 GIORNI DEL MESE

Molte in effetti gli elementi di somiglianza tra la nostra proiezione e l’andamento di questa prima parte di settembre, una fra tutte, la forte invadenza dell’anticiclone delle Azzorre. Ma anche la presenza di una zona di bassa pressione proprio sul nostro paese.

 

7rllRH0pSS.png
PROIEZIONE DELLE ANOMALIE PRECIPITATIVE IN EUROPA
comphour.OXbGaoo4m4.gif
ANOMALIE PRECIPITATIVE IN ZONA EUROPEA NEI PRIMI 11 GIORNI DEL MESE

Anche queste due proiezioni appaiono simili all’andamento reale.

hToLsF_1Pf.png
PROIEZIONE ANOMALIE TERMICHE IN AMBITO EUROPEO
comphour.8geAX_0CUy.gif
ANOMALIE TERMICHE NEI PRIMI 11 GIORNI DEL MESE

Impressionante poi l’aderenza alla realtà delle anomalie termiche con l’anomalia sui Balcani e in centro Europa individuata molto precisamente. Va detto al netto dell’aderenza alla realtà di questi dati che un’analisi definitiva potrà essere fatta solo alla fine del mese, e la faremo puntualmente. Concluderemo ora con una prima previsione-proiezione sul mese di ottobre e sulla stagione autunnale che man mano affineremo sempre di più nelle prossime settimane.

PROIEZIONI PER IL MESE DI OTTOBRE

gF77mNQPsL.png
GEOPOTENZIALI AL SUOLO IN AMBITO EMISFERICO
rbaBJFU2Q_.png
PROIEZIONE GEOPOTENZIALI AL SUOLO EUROPA

SmbcrvAWfc.png

SmbcrvAWfc.png
PROIEZIONI ANOMALIE PLUVIOMETRICHE EUROPA
htiDOrTT0d.png
PROIEZIONI ANOMALIE TERMICHE EUROPA

Quindi ci aspetta un mese di ottobre mite e piovoso? Vedremo insieme con i prossimi aggiornamenti se sarà cosi. Concludiamo infine con le proiezioni per l’autunno 2017.

zRi_R9CBnK.png
GEOPOTENZIALI IN AMBITO EMISFERICO
iSJ7hDGtLI.png
GEOPOTENZIALI IN AMBITO EUROPEO
Y77ymdSS7z.png
ANOMALIE DI GEOPOTENZIALE IN AMBITO EUROPEO
_LpC0LKZXm.png
ANOMALIE PLUVIOMETRICHE IN AMBITO EUROPEO
79GNvF5ccy.png
ANOMALIE TERMICHE IN AMBITO EUROPEO

Seguiteci per i prossimi aggiornamenti.

Annunci