Meteo Giovanni Micalizzi

FINEMESEsett2017euro

Da qui a fine mese un maestoso anticiclone scandinavo ( situazione da Scand+) prenderà possesso e comanderà la scena europea, dove i massimi di geopotenziale tenderanno a spostarsi alle alte latitudini tra la Russia e la Scandinavia.

Il valore pressorio di tale figura di alta pressione potrebbe sfiorare anche i 1045 hpa/mb nella sua migliore espressione, mentre da contrapposizione, verso l’Oceano Atlantico tenderà ad accasarsi una bassa pressione che comunque non influenzerà la nostra Penisola.

Infatti il bacino centrale del Mediterraneo, Italia in primis, si troverà molto probabilmente esposta a un continuo flusso dai quadranti orientali o nord/orientali, i quali manterranno condizioni fresche.

Il continuo afflusso di queste correnti, a strappi, potrebbero anche causare marcate condizioni di instabilità a partire da domenica 24 e via via con delle pause anche entro fine mese.

L’italia si troverà in una condizione chiamata “lacuna barica”, una sorte di terra che farà…

View original post 117 altre parole

Annunci