Italian Weather

Dopo la fase instabile e piuttosto fresca di questi giorni nell’ultima decade di settembre, con molta probabilità, assisteremo ad un nuovo mutamento della circolazione atmosferica per l’isolamento di una immensa anomalia positiva di geopotenziale, pronta a radicarsi fra la Scandinavia, la Finlandia e il nord-ovest della Russia europea.

analyza (4)La migrazione, dal mare di Barents alla Russia europea, di questa vasta area caratterizzata da valori molto elevati di geopotenziali in quota (a 500 hpa) e pressori nei bassi strati, fino ad oltre 1040 hpa nel nord della Russia, contribuirà ancora a pennellare il flusso delle correnti sinottiche su gran parte del continente europeo, rallentando il flusso perturbato atlantico al traverso delle Isole Britanniche e delle coste atlantiche francesi e tenendo ancora in vita nei bassi strati una circolazione “antizonale”, con moderati, a tratti anche sostenuti, venti da Est ed E-NE che dalla Russia europea e dall’Ucraina si dipaneranno in direzione della…

View original post 313 altre parole

Annunci