Italian Weather

Sono davvero ingentissimi i danni lasciati dal passaggio dell’uragano “Maria” che nella mattinata di ieri ha impattato sulle coste sud-orientali di Puerto Rico, mantenendo lo status di potente uragano di 4^ categoria sulla scala Saffir-Simpson. I violentissimi venti ciclonici, che hanno raggiunto i 240-250 km/h nell’area attorno l’occhio centrale, e le piogge torrenziali scaricate dalle imponenti bande nuvolose spiraliformi che avvolgevano l’enorme struttura vorticosa hanno devastato l’intera costa orientale di Puerto Rico, con gravissime inondazioni che hanno sommerso interi centri abitati, mentre la furia dei violentissimi venti ciclonici ha strappato via gran parte delle palme e della vegetazione che un tempo caratterizzava l’isola. Proprio lungo la costa orientale di Puerto Rico, durante il passaggio di “Maria”, sono state registrate raffiche di vento veramente violente, di oltre i 177 km/h.

dominica-damage_0Lungo le aree costiere sud-orientali, lì dove “Maria” ha impattato con le tempeste di vento più violente che si…

View original post 741 altre parole

Annunci