Italian Weather

Mentre l’autunno comincia ad irrompere sull’emisfero boreale, l’Artico in questi giorni continua ad accelerare il processo di raffreddamento, indotto dalla caduta degli ultimi raggi solari sotto la linea dell’orizzonte. Nell’ultima settimana un brusco raffreddamento ha interessato buona parte del Plateau della Groenlandia e le isole più settentrionali dell’Artico canadese, dove per la prima volta, dopo la pausa estiva, i termometri sono scivolati sotto la soglia dei -15°C -16°C a livello del mare, a seguito delle prime nevicate autunnali che hanno interessato soprattutto l’isola di Baffin, così come gran parte dei Territori del Nord-ovest, in Canada, e la Siberia. Ma le temperature più basse si stanno misurando proprio sul territorio groenlandese, proprio lì dove si sta delocalizzando la struttura ciclonica del vortice polare troposferico. Per la prima volta, dopo la fine dell’estate artica, in alcune località dell’Artico canadese sono state misurate delle temperature minime prossime ai -19°C -20°C, a quote…

View original post 626 altre parole

Annunci