Meteo Giovanni Micalizzi

locintens2ott2017

Una blanda azione instabile, innescata da correnti più fresche in quota in discesa da Nord tenderanno a rinvigorire l’azione instabile nelle estreme zone italiane con un’ulteriore fase instabile tra oggi e fin verso martedì.

L’isola si troverà infatti esposta, nella sua parte interna e soprattutto nelle zone centro/orientali, a un flusso orientale ai bassi strati che andrà ad impattare con aria umida mediterranea innescando la possibilità di forti sviluppi verticali.

Questi, dalla prossima tarda serata e fin verso la prima parte della giornata di domani potrebbero anche coinvolgere alcune zone costiere, specialmente del catanese, producendo locali piogge anche sotto forma di rovescio o temporale.

Stante la blanda azione ciclonica associata con ventilazione piuttosto debole, non si esclude che possano attardarsi delle manifestazioni piovose, localmente intense entro domani e coinvolgere il basso messinese ionico (taorminese) e soprattutto l’alto e basso catanese con qualche locale rovescio a carattere di nubifragio.

Instabilità…

View original post 54 altre parole

Annunci