Meteo Giovanni Micalizzi

gfs0013dic2017

Il pattern configurativo che ha visto fino ad ora un ritrovato dinamismo ad opera di saccature di origine polare marittima o artica, tende lentamente a scemare, non prima però di aver messo a segno un ultimo colpo.

Tra 16 e 17 infatti un’altra saccatura artica tenderà a penetrare su parte dello Stivale, con un nuovo calo termico associato a fenomeni anche nevosi alle basse quote, soprattutto versante orientale della Penisola.

La pertubazione a carattere freddo, allungherà un suo tentacolo dalla Scandinavia fin verso la nostra Penisola, con valori termici in sensibile discesa tra sabato e domenica, soprattutto al Centro-Nord e versanti orientali.

Tale mossa sarà di “chiusura” al periodo di quasi 2 settimane dove il Vortice Polare è stato disturbato, producendo delle onde con direttrice prevalente da NNW/SSE, le quali hanno prodotto dei peggioramenti specie al Centro-Nord e versanti tirrenici.

Il versante orientale e il Sud in genere si è…

View original post 122 altre parole

Annunci