Meteo Giovanni Micalizzi

fluxes

La stagione invernale, seppur dinamica nella sua prima parte dicembrina con almeno 2 settimane circa di affondi artici marittimi o polari marittimi, che hanno lambito parte della nostra Penisola, rischia ora una cruenta frenata.

Oserei dire, metaforicamente parlando, che ci sono i presupposti per uno spettacolare incidente di percorso, con uno stravolgimento stratosferico che a quanto pare collaborerà anche con quella porzione di atmosfera che a noi interessa, la Troposfera.

I due canali preferenziali dove l’Inverno agisce, adesso trarrà le sue vicissitudini soprattutto ai piani alti dell’atmosfera, nella quale si avrà un fortissimo raffreddamento dove condizionerà l’Inverno prossimo su buona parte delle basse latitudini europee.

Un ricompattamento del Vortice Polare, classificato in ambito meteorologico come  (ESE COLD), dove praticamente tutto girerà a mille lassù, e le uniche pertubazioni atlantiche o a carattere freddo, in media, saranno presenti nel Nord e Centro europeo e al contrario alte pressioni a sud.

Dunque…

View original post 244 altre parole

Annunci