L’articolo scientifico pubblicato qualche giorno fa su Science Advances (Di Luccio et al., 2018, Seismic signature of active intrusions in mountain chains Sci. Adv. 2018; 4 : e1701825) ha sollevato grande interesse nei media e ha generato numerosi dibattiti. Tuttavia, come talvolta accade in queste occasioni, ci sono state imprecisioni che hanno generato paure e […]

via L’analisi della sequenza sismica del Sannio-Matese del 2013-2014 in un articolo su Science Advances — INGVterremoti

Annunci