The Weather

Col progressivo maturate della stagione invernale sull’emisfero boreale, lungo la fascia tropicale ed equatoriale notiamo una certa dinamicità atmosferica, legata ad un rafforzamento della “Madden–Julian oscillation“, fra l’oceano Indiano orientale e gli arcipelaghi dell’Indonesia. La “Madden–Julian oscillation“, sigla abbreviata “MJO”, è un’oscillazione interstagionale tropicale ad 1-2 onde emisferiche, della durata generalmente di 30-60 giorni. È più vigorosa nella stagione invernale, specialmente nell’emisfero orientale, con un massimo d’intensità tra l’oceano Indiano centro-orientale e l’Indonesia. Questo indice teleconnettivo è molto importante per la circolazione generale dell’atmosfera. In genere nelle aree in cui la “Madden Julian Oscillation” determina un incremento dell’attività convettiva, si sviluppano intensi e frequenti “clusters temporaleschi” a ridosso della fascia equatoriale o sub-equatoriale, mentre al contempo, in risposta all’attività convettiva molto intensa, si generano delle cellule anticicloniche nell’alta troposfera tropicale a nord e a sud dell’area di forte convenzione, con risentimenti importanti sulla circolazione emisferica. La “MJO”

View original post 942 altre parole

Annunci