The Weather

Anche se il vero inverno sembra essersi preso una pausa, con il gelo intenso (“freddo pellicolare”) relegato ad est degli Urali, nel corso dei prossimi giorni l’interazione fra il mite flusso perturbato atlantico, che scorre fra il nord Atlantico e l’Europa centrale, e l’aria fredda, di origine polare continentale, presente fra la Russia, la Bielorussia e l’Ucraina, produrrà nevicate abbondanti fra la penisola Scandinava, le Repubbliche Baltiche e la Russia. Difatti il sistema frontale a carattere freddo presente fra il Regno Unito e il sud della Scandinavia, collegato alla depressione extratropicale posizionata poco a largo delle coste norvegesi meridionali, nel corso della giornata si allontanerà molto velocemente in direzione della Svezia meridionale, raggiungendo il mar Baltico, il sud della Finlandia e le Repubbliche Baltiche, prima di spostarsi in direzione della Bielorussia, del nord dell’Ucraina e della Russia, dove arrecherà nevicate diffuse, a tratti anche intense. Negli ultimi giorni…

View original post 802 altre parole

Annunci