L’ingresso dell’aria gelida nei bassi strati, con le isoterme di -7°C -8°C che nella tarda nottata hanno raggiunto pure l’Umbria e il Lazio, hanno provocato un drastico abbassamento della quota dello “zero termico” anche sulle regioni centrali, permettendo alle precipitazioni di assumere prevalente carattere nevoso fino alle pianure di Lazio e del nord della Campania, […]

via Dopo le tirreniche ora tocca alle adriatiche, fenomeni abbondanti fra Romagna e Marche — Italian Weather

Annunci