Meteo Giovanni Micalizzi

1520giugno2018

La bella stagione prosegue senza grossi scossoni dal punto di vista del caldo africano, con un fronte intertropicale attorno alla media nel settore centro-occidentale, la parte che interessa a noi.

Questo fa si che l’ingerenza del grande caldo resti ancora confinata nella sua terra d’origine, anzi, questo depone pure per l’introduzione di alcune correnti fresche d’origine nord atlantica che minano il tempo di casa nostra.

itcz3demaggio2018

Un peggioramento, poi una pausa e successivo altro peggioramento, questo il resoconto di quanto sta accadendo e accadrà fin verso la 2^decade mensile, allorquando si potrebbe sperimentare una più ficcante instabilità in area mediterraneo-balcani.

Infatti da Ovest/nord/ovest tenderebbe a sopraggiungere un’onda fresca in quota e successivo calo dei geopotenziali in area mediterranea, dove tra il 14 e i giorni successivi potrebbe apportare un’altro peggioramento del tempo soprattutto nelle aree appenniniche.

Stavolta appare evidente come anche il Sud e Sicilia possano rientrare dentro questa scia…

View original post 129 altre parole

Annunci