The Weather

In queste ore, con l’evoluzione verso levante dell’ampia saccatura artica estesa dal mare di Barents fino alla Germania, un vasto blocco di aria fredda, di origine polare marittima al suolo e artico marittima in quota, dalle isole Svalbard e dall’alto mar di Norvegia tende a fiondarsi verso il mar del Nord, la Danimarca e la Scandinavia, causando un diffuso calo delle temperature, su valori anche al di sotto delle medie per il periodo. Nel corso delle prossime ore questa massa d’aria fredda, dopo essere scivolata dalla Scandinavia verso il Baltico, la Polonia e la Slovacchia, sotto forma di una intensa ventilazione dai quadranti settentrionali, andrà a “continentalizzarsi” nei bassi strati, scorrendo a nord delle Alpi. Una parte di quest’aria fredda, già dalla tarda nottata e dalla mattinata di domani, tenderà ad aggirare ad ovest la catena montuosa dei Carpazi, versandosi verso l’Ungheria, la Slovenia e a Croazia, sotto forma di…

View original post 1.139 altre parole

Annunci