Le analisi modellistiche continuano ad evidenziare come sia medio-alta la possibilità che possa nascere un forte ciclone mediterraneo per contrasto tra l’aria fredda e secca in entrata da NE e quella più umida e calda mediterranea. Il “taglio” avverrebbe a ridosso dell’area ionica greca e dirigersi verso SW in direzione dell’area libica, dove la massa […]

via Medicane sullo Ionio e la sua possibile evoluzione da venerdì 28! — Meteo Giovanni Micalizzi

Annunci