tra Scienza & Coscienza

Mars Express in questi giorni aveva puntato lo sguardo su una nuvola in prossimità del vulcano Arsia Mons, vicino all’equatore del pianeta.

Molti speravano che questa striscia di nuvole fosse dovuta alla presenza di un’attività vulcanica direttamente riconducibile ad Arsia, tuttavia le foto e le analisi provano che questa caratteristica atmosferica, non è legata all’attività vulcanica, ma si tratta piuttosto di una nuvola guidata dall’influenza  del vento guidato dal pendio del vulcano e dal flusso d’aria.

Marte ha appena passato il suo solstizio d’inverno (il 16 ottobre). Nei mesi che precedono il solstizio, la maggior parte delle attività nuvolose scompare sui grandi vulcani, tuttavia in questo caso la nube su Arsia, era stata osservata da Mars Express e da altre missioni nel 2009, 2012 e 2015.

L’aspetto della nuvola cambia durante la giornata marziana, crescendo in lunghezza durante la mattinata locale, in alcuni casi (grazie al ruolo della polvere nell’atmosfera marziana)…

View original post 71 altre parole

Annunci