The Weather

Esauriti gli effetti dell’intensa ondata di freddo, di matrice artica, che nei giorni scorsi ha colpito le regioni dell’Italia meridionale, i Balcani, la Grecia, ora un’altra ondata di freddo, stavolta d’estrazione polare marittima (quindi meno fredda ma più umida e quindi instabile), in discesa dal mare della Groenlandia, sta per invadere gran parte del vecchio continente. Stavolta neve e freddo interesseranno quegli stati, come Regno Unito, Norvegia, Francia, Belgio, Olanda, Danimarca e Germania, fino ad ora risparmiati dal freddo e dal gelo. Lo scivolamento di questo blocco di aria fredda verrà favorito dall’affondo, verso la penisola Scandinava, del “lobo europeo” del vortice polare, che si presenta con la tipica struttura depressionaria, interamente colma di aria molto fredda, d’estrazione artica marittima, specialmente nell’alta troposfera, dove sono presenti valori prossimi i -40°C a 500 hPa.

z850_84La circolazione depressionaria, attualmente posizionata con un minimo sui 990 hPa a largo delle isole Shetland, colma…

View original post 277 altre parole

Annunci