The Weather

L’inverno si muove sul vecchio continente, cominciando a delineare le sue prossime mosse che iniziano ad incuriosire ed appassionare gli amanti del freddo e della neve. A smuovere la situazione ci ha pensato, come avevamo scritto nei giorni scorsi, l’affondo di un blocco di aria gelida, di estrazione artico marittima, sulla Lapponia e sul nord della Svezia e della Finlandia, che ha favorito l’isolamento di un primo serbatoio di aria molto fredda e pesante, nei bassi strati, sul settore più settentrionale della penisola Scandinava, dove le temperature stanno sfondando il muro dei -30°C. A contatto con i terreni innevati della Lapponia e della Svezia settentrionale queste masse d’aria fredde tenderanno ulteriormente a raffreddarsi, grazie al forte irraggiamento notturno che caratterizza le lande scandinave in questo periodo dell’anno, conservando le proprie caratteristiche gelide anche nei bassi strati. Nel frattempo un’altra ondata di freddo, dalle caratteristiche artico marittime in quota e…

View original post 630 altre parole

Annunci