The Weather

Nei giorni scorsi l’isolamento di un “Cut-Off”, colmo di aria fredda polare marittima in quota, nel tratto di oceano poco a nord delle Hawaii, ha causato una ondata di maltempo dalle caratteristiche invernali sulle omonime isole. Il maltempo ha colpito le isole più settentrionali dell’arcipelago, le cui cime, sopra i 3000 metri, sono state imbiancate dalla neve. In modo particolare la vetta del Mauna Loa che è tornata a tingersi di bianco. L’aria fredda, di origine polare, scivolando dal Golfo dell’Alaska sopra le più calde acque oceanico del Pacifico sub-tropicale si è rapidamente instabilizzata, riscaldandosi sensibilmente nei bassi strati. Tale riscaldamento della fredda massa d’aria, nei bassi strati, ha riacutizzato l’instabilità, visto che nella media troposfera le correnti nord-occidentali hanno continuato a mantenere le loro origini fredde. Tali contrasti termici, esacerbano il “gradiente termico verticale” in seno alla massa d’aria polare, hanno prodotto anche una discreta attività convettiva, favorendo…

View original post 690 altre parole

Annunci