The Weather

Mentre sul resto del territorio nazionale la situazione meteorologica rimarrà pressoché invariata, sulle regioni del basso Adriatico e su quelle più meridionali, inclusa la Sicilia, si assisterà all’afflusso di aria decisamente più fredda, ed anche instabile, che oltre a provocare un nuovo calo delle temperature determinerà anche un po’ di instabilità, con delle precipitazioni sparse che riguarderanno principalmente la Puglia centro-meridionale, il messinese e la Calabria. Difatti le estreme regioni meridionali riusciranno, ancora una volta, a beneficiare di qualche precipitazione sparsa, a seguito del passaggio di una veloce avvezione con aria fredda polare continentale che tramite una rapida “retrogressione” riuscirà ad interessare il Molise, la Puglia, la Basilicata, la Calabria e la Sicilia. Proprio nei giorni scorsi un cedimento del promontorio anticiclonico che da giorni rimane accasato sull’Europa centro-occidentale, ha determinato l’inserimento di un asse di saccatura secondaria, riempita con aria fredda in quota d’estrazione polare continentale, che dal sud…

View original post 548 altre parole

Annunci