The Weather

Oltre al freddo e alle probabili nevicate, fino a quote molto basse, le regioni meridionali, nel corso del prossimo weekend, dovranno fare i conti con l’irrompere di venti piuttosto intensi, da N-NE e NE, che supereranno la soglia d’attenzione in svariate regioni. Difatti, proprio nella giornata di sabato, l’arrivo del nucleo di aria fredda polare continentale proveniente dai Balcani, verrà a sua volta esacerbato dall’avvicinamento alle nostre regioni meridionali del ramo più meridionale di quella saccatura a carattere freddo, da giorni posizionata sull’Europa orientale. La parte terminale di questa ondulazione ciclonica, i cui elementi si dipartono dall’ovest della Russia europea fino allo Ionio, tenderà a fare il suo ingresso sullo Ionio, grazie al moto “retrogrado” impresso dal robusto anticiclone dinamico posizionato sull’Europa centrale, favorendo l’entrata in fase con il sistema frontale in discesa verso le nostre regioni meridionali. L’avvezione di vorticità positiva in quota legata allo scivolamento dell’ondulazione ciclonica favorirà…

View original post 805 altre parole

Annunci