La giornata appena trascorsa verrà ricordata per la più calda della storia di giugno per molte città del centro nord che vedono crollare i loro record mensili, ma la vera notizia di oggi, da confermare nelle prossime ore è il crollo del record assoluto di Bolzano e Aosta, favoriti probabilmente da fenomeni di compressione adiabatica. La città sudtirolese raggiunge oggi infatti uno straordinario valore di 40°C ben al di sopra dello scorso record per giugno di 37,3 ( registrato il 26 giugno del 2005) e addirittura del record assoluto registrato l’11 agosto del 2003 di 39,1°C. La città valdostana straccia letteralmente il record precedente di 37°C stabilito il 7 agosto del 2015 con il valore straordinario di +40°C. Qui di seguito presentiamo una lista del tutto provvisoria dei record caduti questo rovente pomeriggio registrati nelle stazioni WMO.

Ferrara +39°C record per giugno

Milano +36°C record per giugno

Mondovì 36°C record per giugno

Sarzana +36°C record per giugno

Parma +38°C record per giugno

Piacenza +38°C record per giugno

Torino Caselle +36°C record per giugno

Verona +38°C record per giugno.

Annunci