Senza categoria

GHIACCI ARTICI IN PROSSIMITA’ DEL MINIMO ANNUALE…POSSIBILE RECORD STORICO

Uno dei primi parametri che analizziamo all’inizio della nuova stagione autunnale è senza dubbio quello dei ghiacci artici, che proprio in questo periodo raggiungono il loro minimo annuale. Fino ad una decina di anni fa, il minimo si raggiungeva attorno alla fine della prima decade del mese di settembre, ma, sempre più frequentemente, accade che il minimo venga raggiunto in prossimità dell’equinozio, come avvenne, per esempio lo scorso anno. Qui di seguito pubblichiamo le risultanze dell’ultima osservazione inerente l’andamento dell’estensione dei ghiacci artici, va detto, che il livello indicato dal grafico è una risultanza di operazioni matematiche e non è un dato reale, che invece si ferma alla metà di luglio.

Va detto che per tutto il periodo estivo i ghiacci artici hanno fatto segnare di gran lunga il più basso valore di sempre (dal 1979) tanto è vero che l’ultimo valore reale, registrato appunto a luglio è inferiore a tutti gli anni precedenti. Sembra poi che la situazione sia leggermente migliorata, ed oggi il livello di estensione dei ghiacci artici si attesta sui 5 milioni di chilometri quadrati, estensione superiore a quella del 2016, record assoluto, ed a quella del 2015, ma inferiore al livello dello scorso anno. Come dicevamo, però il minimo potrebbe essere raggiunto più in là nel tempo, anche perchè le medie delle temprature artiche, al momento, vivono una fase di anomalia positiva, simile a quella del 2016 che determinò il record assoluto, come vedremo nelle prossime due mappe.

Evidente l’anomalia positiva delle temperature medie al 5 settembre delle zone a nord dell’ottantesimo parallelo, anche, se, va detto, esse si attestano ben al di sotto della isoterma di 0°C, a differenza di quello che accadde nel 2016. Dunque, siamo ancora una volta sul filo del rasoio, ancora una volta l’artico si scioglie come ma visto prima…riusciremo a vedere un nuovo record? Tutto dipenderà dalle correnti marine e dai venti al suolo…come ogni anno dedicheremo un articolo più avanti per darvi conto della situazione definitiva.

Annunci

Categorie:Senza categoria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...